All’interno della mostra sarà allestito lo stand ASPHI che vi invitiamo a visitare.

Troverete personale specializzato che racconterà e dimostrerà le soluzioni e le esperienze fatte da ASPHI e sarà una interessante occasione di confronto reciproco.

Spazio dedicato all’inclusione scolastica

  • progetti della Fondazione ASPHI in corso rivolti alle scuole
  • recenti iniziative formative a distanza realizzate nello stile “imparare facendo” di ASPHI
  • esempi d’uso di strumenti digitali che favoriscono l’apprendimento partecipato, la condivisione dei materiali, la partecipazione di tutti gli alunni, compresi disabili e con difficoltà
  • piccoli robot “tutta testa” pronti a diventare compagni di banco che imparano dai compagni per poi restituire quanto appreso

Sarà inoltre possibile avere informazioni di dettaglio sui numerosi eventi in corso nella manifestazione sul tema inclusione scolastica (oltre  35)

Spazio dedicato all’inclusione sociale

Offre la possibilità di vedere, toccare e provare diverse tecnologie e di confrontarsi con esperti per sapere come sono state usate in vari campi (per esempio con disabili adulti; con bambini; con anziani con difficoltà di comunicazione, o uditive o visive, con demenza o Alzheimer; o ancora in campo riabilitativo).
(visualizza o scarica in pdf)

Le tecnologie saranno organizzate per tema:

  1. Kinect, click4all e altre tecnologie per la stimolazione motoria e cognitiva o per la riabilitazione fisica e/o neurologica
    Esercizi, attività ed esperienze
  2. Anziani a domicilio o in struttura, con difficoltà di comunicazione, o uditive o visive, con demenza o Alzheimer
    Attività ed esperienze per la stimolazione cognitiva e della memoria e il divertimento; strumenti per compensare/ridurre l’impatto di deficit uditivi, visivi, di comunicazione; piccoli ausili per il domicilio
  3. Stampa 3D e click4all
    interfacce creative e personalizzate per accedere a PC, smartphone e tablet:
    – Oggetti d’uso comune (frutta, acqua, pongo, tessuto, ) o pulsanti su misura realizzati con una stampante 3D perché anche persone con disabilità motorie o cognitive complesse possano ascoltare una playlist, guardare foto, navigare in internet, giocare, telefonare, ecc.
    – Joystick adattati per consentire l’accesso ai videogiochi anche a seguito di lesioni gravi da trauma

Per rendere più concreto e coinvolgente l’approccio alle tecnologie ed esperienze in mostra, abbiamo organizzato tre laboratori:

Giovedì 30 novembre, ore 14 – 17.30

Disabili adulti, tante esperienze con le tecnologie, a volte sorprendenti

8 Centri Socio Riabilitativi e Occupazionali per  Disabili Adulti  presentano strumenti e applicazioni (computer touch, tablet, sensore di movimento Kinect, tastiera facilitata, ausili, interfaccia creativa Click4all, Tag NFC, ecc.) che hanno inserito nelle attività quotidiane, per favorire l’autonomia e la partecipazione sociale. Maggiori informazioni 

Venerdì 1 dicembre, ore 14 – 17.30

Anziani: ricerche in corso ed esperienze già in atto

Alcuni Centri di Ricerca Italiani mostrano gli ultimi sviluppi rispetto a sistemi di riabilitazione, sostegno, sicurezza e qualità di vita per anziani con fragilità e non autosufficienza (Alzheimer, Parkinson).

Centri Diurni e strutture residenziali per anziani mostrano strumenti e applicazioni che hanno inserito nelle attività quotidiane per stimolazione cognitiva e motoria, reminiscenza, comunicazione, compensazione dei deficit, partecipazione, valutazione aspetti funzionali. Fra le tecnologie: computer touch, tablet, sensore di movimento Kinect, tastiera facilitata, amplificatori uditivi, strumenti di ingrandimento, comunicatori, ausili, interfaccia creativa Click4all, Tag NFC…

Maggiori informazioni

Sabato 2 dicembre, ore 14 – 17

Click4all: creatività e personalizzazione a favore dell’inclusione

I partecipanti stessi potranno diventare protagonisti attivi nella realizzazione di percorsi creativi e personalizzati di accesso al mondo digitale: dalla costruzione di tastiere e mouse impensabili con oggetti d’uso comune e materiale povero, alla creazione di attività di causa-effetto personalizzate.   Maggiori informazioni

Spazio dedicato all’inclusione lavorativa

Progetti della Fondazione ASPHI dedicati alle aziende pubbliche e private e approfondimenti attraverso l’angolo della consulenza.

Giovedì 30 novembre, dalle 14 alle 18

  • Inclusione lavorativa in azienda
  • Malattie croniche neurodegenerative e lavoro
  • Disability Management

Venerdì 1 dicembre, dalle 9 alle 13

  • Le leggi che regolano il lavoro: parliamo con l’esperto
  • Come rendere accessibile un servizio bancario?

Venerdì 1 dicembre, dalle 14 alle 18

  • Sclerosi multipla e lavoro
  • Certificazioni informatiche (ECDL) e lavoro

Sabato 2 dicembre, dalle 9 alle 13

  • Persone con disabilità e lavoro: una parte del futuro
  • Esperienza di formazione a lavoratori non vedenti e uso di tecnologie per il lavoro

 

I commenti sono chiusi.