giovedì 30 novembre 2017 • 18:00 - 22:30
Serate in Handimatica in Sala G

 

Nel marzo di quest’anno il MIUR, insieme al Dipartimento per le Pari opportunità, ha lanciato la seconda edizione del “mese delle STEM” (Science, Technology, Engineering and Math).

Il progetto punta a sensibilizzare i giovani sul tema delle pari opportunità e sul superamento degli stereotipi e delle false credenze, fra cui quella che vorrebbe le studentesse meno inclini allo studio delle discipline STEM.

Il progetto si configura come un contributo per la promozione di una società che sappia trarre dal tema della diversità di genere l’occasione per un adeguato sviluppo e un maggiore arricchimento, in linea con gli obiettivi globali delineati dall’”Agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile”.

Handimatica propone, in questa serata, il film “Il diritto di contare” e alcuni interventi per l’approfondimento dei temi trattati.

Coordina  Fiorella Patanè –  Fondazione ASPHI Onlus

Introduzione:

  • Nina Daita  – Responsabile Ufficio politiche attive per le disabilità, Cgil Nazionale – membro dell’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità.

Interventi:

  • Daniela Oliva – Istituto per la Ricerca Sociale IRS
  • Francesca Panzarin –  Fondatrice di Womenomics
  • Consuelo Battistelli – Diversity Engagement partner for IBM Italy
  • Sofia Borri – Piano C “Il lavoro incontra le donne”
  • Sonia Forasiepi – Responsabile del Servizio EDU (Educazioni ai Diritti Umani) in Amnesty International Lombardia)

Ore 19,45 Buffet

Ore 20,15 – Proiezione del film

  • “Il diritto di contare” – regia Theodore Melfi, anno 2016

Reso accessibile con sottotitolatura (con distribuzione di occhiali / tablet) per persone sorde e audio descrizione (questa modalità verrà proposta a  tutti i partecipanti).